Anatomia della bellezza

30 Mar 20186 Apr 2018 Mostra collettiva

Lo studio “Anatomia della bellezza” affronta l’incontro autentico con la bellezza e le sue molteplicità; l’idea è quella di portare alla luce, scomporre, sezionare (… da qui il titolo) quella forma estetica, aurea, armoniosa, del profondo e di cui si fa portavoce un’opera d’arte. L’arte contemporanea ha davvero preso le distanze dalla bellezza? L’artista è invitato ad indagare tali contenuti, i pregiudizi che ormai permeano la visione dell’arte ed a porre in essere la sua personale concezione del bello. Presso lo scenario suggestivo dei Sassi di Matera: dal 30 marzo al 6 aprile 2018 nelle sale di Casa Cava, Centro per la Creatività del progetto 'Visioni Urbane' della Regione Basilicata. Massimo Giordano espone con l'opera: "ESTASI".

L'opera in esposizione: