ArtEnergy

7 Giu 20172 Lug 2017 Mostra Collettiva

Il risalto dato al soggetto in tutte le sue possibilità è la necessità profonda del fare arte e l’energia è il propellente per la produzione fantastica. Muovendosi nella fantasia, l’artista crea energia e sfugge alle nevrosi perché riesce ad elaborare i suoi sogni ad occhi aperti, le sue visioni della realtà, in modo che perdano ciò che è troppo personale e diventino i sogni di tutti. L’artista con la sua energia possiede il misterioso potere di plasmare il materiale della fantasia e renderlo qualcosa di esclusivo nella sua rappresentazione artistica. Se è in grado di fare tutto questo, egli dà ad altri la possibilità di ricevere conforto, sollievo, ricarica e bellezza. Segno, tratto, ma soprattutto colore per esprimere il concetto che l’energia è vita.

L'opera esposta: Danza di Luce